Modalità per l’acquisizione d’ufficio dei dati e per l’effettuazione dei controlli sulle autocertificazioni e sulle dichiarazioni sostitutive

Modalità per l’acquisizione d’ufficio dei dati e per l’effettuazione dei controlli sulle autocertificazioni e sulle dichiarazioni sostitutive

Questa sezione è riservata agli uffici della Pubblica Amministrazione, gestori di pubblici servizi e soggetti privati che necessitano di verificare i dati autocertificati loro presentati.

Di seguito vengono riportate le modalità attraverso le quali potranno essere effettuati i controlli previsti dall’art. 71 del D.P.R. n. 445/2000 e acquisiti dati, ai sensi dell’art. 43 del D.P.R. n. 445/2000.

I dati che sarà possibile verificare sono esclusivamente quelli contenuti in albi, registri o banche dati della Fondazione Università degli Studi di Teramo.

Modalità di invio

La richiesta va indirizzata al Direttore Generale della Fondazione Università degli Studi di Teramo, con le modalità che seguono:

Richieste presentate da uffici della Pubblica Amministrazione e gestori di pubblici servizi:

Richieste presentate da soggetti privati (persone fisiche o giuridiche):

  • Tramite posta elettronica certificata all’indirizzo segreteria@pec.fondazioneuniversitaria.it, allegando copia del documento di identità di chi firma la richiesta. La firma deve essere accompagnata dal nome in chiaro e dalla qualifica del sottoscrittore. Il documento d’identità non va allegato qualora la richiesta sia sottoscritta digitalmente.

La richiesta deve contenere i seguenti elementi:

  • Oggetto della richiesta, completo di tutte le informazioni utili a reperire i dati richiesti;
  • Indirizzo e-mail al quale inoltrare la risposta;
  • Firma della richiesta, apposta con le modalità sopra illustrate;
  • Per le richieste presentate dai soggetti privati allegare anche la dichiarazione di consenso del dichiarante.

Responsabilità del Procedimento

Il Responsabile del procedimento è il Direttore della Fondazione Università degli Studi di Teramo.

Tempi di risposta

Le richieste inoltrate, ai sensi delle presenti disposizioni, saranno evase nel minor tempo possibile e comunque nel termine di 30 giorni dall’acquisizione delle stesse al Protocollo della Fondazione.

Modulistica

Richiesta di riscontro dati autocertificati ai sensi dell’art. 71 del D.P.R. 445/2000 (Uffici P.A. e gestori di pubblici servizi)

Richiesta di riscontro dati autocertificati ai sensi dell’art. 71 del D.P.R. 445/2000 (soggetti privati)

Richiesta acquisizione d’ufficio dati